Coperture a verde: Il verde come garanzia impermeabile

Rivestire la sommità delle strutture a terrazza, non con le solite pavimentazioni o con i semplici manti impermeabili, rientra in una richiesta di miglioramento della qualità della vita, sia personale sia sociale, in quanto contribuisce a ristabilire equilibrio tra città e natura.

Il verde sul tetto oltre ad apportare benefici al microclima della zona in cui viene installato,migliora l'estetica e la qualità abitativa del singolo fabbricato e del quartiere in cui è ubicato. La sua realizzazione giova anche alle strutture di copertura, rallentando il loro invecchiamento e migliorandone le capacità termiche.

Le coperture a verde garantiscono inoltre la diminuzione dell'inquinamento acustico, favoriscono l'abbattimento delle polveri, rallentano il deflusso delle acque meteoriche e ritardano in caso di incendio la propagazione del fuoco.

IMPERNOVO e i Giardini Pensili

Le coperture a verde pensile che realizziamo, sono costituite da un sistema di componenti brevettati (Perligarden) e sono composti da strati drenanti sintetici (costituiti da reti e pannelli) che facilitano il deflusso delle acque in eccedenza ed elementi naturali come la perlite espansa (un materiale naturale, sterile, non inquinante, atossico per le piante, gli animali e l'uomo) utilizzata quale strato di accumulo idrico e di drenaggio; substrato colturale, composti da torba, lapillo, argilla, perlite espansa e corteccia che costituiscono l'habitat ideale per l'attecchimento ed il mantenimento delle specie impiantate.
Siamo concessionari del sistema Perligarden per l'Emilia Romagna.

STRATIFICAZIONE GIARDINO

Struttura del giardino pensile

1 - terriccio
2 - sacco di perlite
3 - Pannello drenante
4 - telo antiradice
5 - strato impermeabilizzante